Ambito Cultura

Icon Cultura (1.3 MB)

 

Obiettivi formativi: l'industria del divertimento (media, Gardaland, gli show...) padroneggia la drammaturgia; le offerte culturali tradizionali non sono più in grado di tenere il passo in breve non sono in alcun modo concorrenziali. Siamo quindi di fronte alla situazione per cui l'industria del divertimento attira le masse grazie alla sua presenza drammaturgica, nonostante essa sia priva di contenuti, mentre, al contrario l'ambito della cultura é ricco di contenuti ma terribilmente noioso.
E qui ci introduciamo noi: mescoliamo cultura e drammaturgia.
In quanto organizzazione che si occupa di educazione permanente la nostra attività di base é il lavorare con la cultura e la trasmissione della stessa ad un pubblico il più ampio possibile.

Metodologia: qui deve entrare in scena la fantasia, come il coraggio di percorrere nuove vie. La cultura deve diventare nuovamente appassionante. La narrazione di storie deve stare in primo piano e non essere il susseguirsi di meri fatti. E ció può avvenire tra l'altro se si adottano elementi di tipo teatrale, con l'effetto (simbolico) dell'”apertura del sipario”. In questo modo é relativamente facile fare stupire almeno un po' le persone. La presentazione in sala con l'aiuto di diapositive é ormai superata. Per l'uomo stressato di oggi é semplicemente troppo dispendioso e non vale la pena uscire di casa e andare fino all'urania quando é possibile trovare le stesse informazioni in televisione.
Desideriamo andare a prendere le persone li dove si trovano, quindi nei bei luoghi della nostra città, del nostro circondario, ma anche per strada, nelle piazze e narrare loro in modo affascinante e piacevole dei racconti. Bisogna coinvolgere anche i diversi sensi. L'apprendere, l'assorbire il sapere deve venir associato al senso del piacere e al divertimento.

Ambito Società

L'obiettivo generale della formazione socio-politica é l'attivare i cittadini e le cittadine e porsi in antitesi ai fenomeni dell'individualizzazione e della depoliticizzazione, attivare le persone affinché coltivino i propri interessi. Motivate alla partecipazione é un nostro compito costante; anche in questo senso l'impegno dell'uranini non può che remare contro corrente, considerando che le strutture politiche e le istituzioni confinano la partecipazione ad un ristretto gruppo di persone.

Il nostro scopo é coinvolgere politicamente un numero sempre maggiore di persone, e che queste si attivino con diverse modalità. Vorremmo offrire a queste persone il nostro sostegno costituendo gruppi di lavoro e di iniziative ad esempio mettendo a disposizione gli spazi, aiuto nel lavoro di pubblicizzazione, ecc.

Il generale obiettivo in questo ambito di attività è, inoltre, il diffondere informazioni su attuali temi di tipo sociale, e in modo più mirato rispetto ai mass media. La nostra strategia consiste nel riprendere temi di attualità e trattarli in manifestazioni aperte al pubblico. Per noi é quindi importante riuscire a riconoscere tematiche non ancora trattate, ma emergenti. Includerle nelle nostre attività di istituzione preposta alla cultura permanete e aprire forum di discussione.